• Offerta “cogli l’attimo”  non valevole per camere doppie uso singola.
  • Dal 20 agosto al 26 agosto compreso.
  • le tariffe includono : camera e colazione, centro benessere, morbido accappatoio e pantofole, garage coperto.
    3 giorni di soggiorno in BB, garage, 2 ingressi al centro benessere a persona, € 160,00
    4 giorni di soggiorno in BB, garage, 3 ingressi al centro benessere a persona, € 215,00
    5 giorni di soggiorno in BB, garage, 4 ingressi al centro benessere a persona, € 270,00
    6 giorni di soggiorno in BB, garage, 5 ingressi al centro benessere a persona, € 325,00

    Proposta “Active & Relax” valevole fino al 3 agosto e dal 20 agosto in poi

2 giorni in hotel in BB, garage coperto, 1 ingresso nell’area wellness con morbido accappatoio e ciabattine

1 \ 2 giornata E-Bike

Tariffa per persona a partire da € 144,00

Possibilità del solo noleggio bici, insieme alla bicicletta forniamo anche kit completo di zaino, lucchetto, casco e kway 

a partire da € 34,00

   

Lasciate sognare la vostra anima, vacanze top in un paesaggio naturale da sogno,
La vacanza non è mai stata cosi lontana dalla quotidianità.
Relax, Active, Wellness, Golf, Maneggio, Passeggiate, e-bike, Pesca, Nordik Walking.

⇒MAPPA ESCURSIONI⇐

Partendo da Madesimo a piedi è possibile fare delle brevi passeggiate non impegnative, ideali per quando si ha poco tempo a disposizione oppure si vuole passeggiare con carrozzine o l’amico a quattro zampe.

Gli itinerari:

PASSEGGIATA LUNGO IL FIUME

Dislivello: 100 metri
Questa passeggiata porta dal centro di Madesimo fino al fondovalle, costeggiando il corso del torrente Scalcoggia. Si tratta di una passeggiata riservata esclusivamente ai pedoni, lungo un percorso facile e pianeggiante o in leggera salita. Il primo tratto fino in località Dogana Vegia è pavimentato (quindi adatto anche ai passeggini) e illuminato in notturna. Dopodichè la passeggiata prosegue lungo un sentiero che attraversa i prati fino al fondovalle (seguire l’indicazione “Passeggiata per fondovalle – Tec dal Luzi”). Arrivati alla fine della passeggiata, dall’Alpe Macolini ha inizio il sentiero escursionistico C6, che porta al Lago Emet (m. 2144 slm), sulle cui sponde si trova il Rifugio Bertacchi.

PASSEGGIATA CICLABILE DEGLI ANDOSSI

Dislivello: 150 metri
Questa passeggiata ha inizio dalla “Passeggiata lungo il fiume” (vedi sopra) all’altezza del cosiddetto “ponte romano”. Oltrepassato questo ponticello, ci si trova al punto di partenza di due sentieri, che salgono entrambi sugli Andossi (un altopiano calcareo situato sul versante orografico destro della Valle Scalcoggia), ma in direzioni diverse: uno sale verso destra e porta al Giardino Alpino Valcava Madesimo, un interessante esempio di giardino botanico sulle Alpi; l’altro sale verso sinistra e si snoda lungo la “Passeggiata ciclabile degli Andossi”. Sull’altopiano degli Andossi vi sono alpeggi, gruppi di baite, la graziosa chiesetta di San Rocco e vari punti di sosta e ristoro (Ristorio Osteria Amalia – La Baitella, Rifugio Mai Tardi e Ristoro Pasini). La “Passeggiata ciclabile degli Andossi” raggiunge la sua quota massima in località Mottaccio, presso il Rifugio La Baitella (m. 1706 slm); da qui inizia la discesa che riporta a Madesimo in località Scalcoggia (nei pressi della galleria).

PASSEGGIATA DEL GOLF

Dislivello: 50 metri
Questa passeggiata ha inizio in zona Arlecchino, sale in quota e prosegue in costa fino al campo da golf ad un’altezza da cui si può godere di un bel panorama su Madesimo e la Valle Scalcoggia, ed infine termina congiungendosi alla strada di fondovalle. Pavimentata in battuto di ghiaia, in alcuni tratti ha gradini.

GIRO AD ANELLO MADESIMO – MOTTA – LAGO AZZURRO – ALPE GROPPERA – ALPE PIANELLO – MADESIMO

Dislivello: 310 metri
Da Madesimo, all’inizio di Via per Motta, imboccare la strada carrozzabile che sale fino a Motta (m.1720 slm), frazione del comune di Campodolcino. E’ possibile salire fino a Motta restando sulla strada asfaltata, oppure percorrendo il cosiddetto “Sentiero della Cappelletta” che attraversa un bel bosco di larici. Da Madesimo a Motta: circa km 2,5 con un dislivello di circa m.170. Arrivati a Motta, seguire le indicazioni per il Lago Azzurro *, un grazioso laghetto alpino situato a circa m.1860 slm.  Da Motta al Lago Azzurro: circa km 1,8 con un dislivello di circa m.140. Dal Lago Azzurro, attraversare in costa fino all’Alpe Groppera (m.1908 slm), e da qui cominciare la discesa verso l’Alpe Pianello (m.1743 slm) fino all’arrivo a Madesimo, in Via Emet. N.B. l’intero tratto può essere percorso su strada (in alcuni punti asfaltata, in altri sterrata), quindi adatto anche ai passeggini.
*Il Lago Azzurro si riempie d’acqua in primavera per poi svuotarsi con l’arrivo dell’inverno, essendo alimentato naturalmente da una sorgente sotterranea. Nelle estati 2005 e 2006, forse a causa delle scarse precipitazioni, questo fenomeno non si era più ripetuto, ed il Lago Azzurro sembrava scomparso. Per questo motivo il F.A.I. – Fondo per l’Ambiente Italiano aveva inserito questo piccolo lago alpino nella sua lista de “I luoghi del cuore” da salvare, promuovendo studi e ricerche per cercare di capire le ragioni della sua improvvisa scomparsa.. Nell’estate 2007, dopo un primo intervento di riempimento artificiale da parte della Skiarea Valchiavenna, il lago ha cominciato a riempirsi di nuovo naturalmente. Infine ora, grazie anche alle abbondanti precipitazioni della primavera 2008, si può continuare ad ammirare il lago in tutto il suo splendore.

STRADA VECCHIA PER PIANAZZO

Dislivello: 150 metri
La passeggiata porta da Madesimo alla frazione di Pianazzo (m.1400 slm), lungo la vecchia strada che in passato era carrozzabile ma oggi, dopo l’apertura della galleria (1974), è diventata un percorso riservato esclusivamente ai pedoni. La lunghezza è di circa km 1,3 e il dislivello in discesa è di circa m.150. Passeggiata facile, adatta anche ai passeggini. Illuminata in notturna. Lungo il percorso si possono ammirare due cascate:
– Cascata del Catino: cascata di circa m.100 di salto, alimentata dalle acque del torrente Scalcoggia.Il nome della cascata deriva dalla forma assunta dalla roccia in seguito all’erosione data dall’acqua.
– Cascata di Pianazzo: con i suoi m.180 di salto è la cascata più alta della Valchiavenna, anch’essa alimentata dalle acque del torrente Scalcoggia. L’arrivo della passeggiata è proprio al “belvedere”sulla cascata.

Il Consorzio turistico di Madesimo organizza escursioni in compagnie delle nostre guide alpine, Invitiamo chi si sente in dubbio o voglia avere un consiglio a contattare le nostre guide alpine:

Moreno Pedroncelli
Tel. +39 333 3988552
morenope@libero.it

Pio Guanella
Tel. +39 335 6694432
pioluigi.guanella@gmail.com

 

 

 

Approfittate della nostra animazione servizi

LocandinaMadesportcampMadesimo

ski pass free sale label
La tua settimana bianca o periodo a Madesimo
Dal 6 dicembre 4 giorni Hotel in 1\2 pensione e 3 giorni ski pass incluso € 394,00 
Dal 10 al 19 dicembre: 3 giorni Hotel in 1\2 pensione e 3 giorni ski pass € 234,00, Possibilità di prorogare fino a 7 giorni
 Dal 19 dicembre 7 giorni Hotel in 1\2 pensione e 6 giorni di ski pass € 600,00 (partenza 26 dicembre)

Richieda le speciali riduzioni, per i soli letti aggiunti, fino a 8 anni e da 8 anni in poi  

mailto:info@hotel-lameridiana.com 

Per la stagione invernale Madesimo, situato in Valchiavenna /Valtellina, con oltre 60 km di piste per lo sci alpino, 20 km per lo sci nordico, piste per gli amanti del freeride, snowpark e baby park, rifugi in alta quota e scuole sci per avvicinarsi alla neve in sicurezza, si attesta come la skiarea nel cuore delle Alpi vicina  a casa, grazie alla sua posizione geografica ad 1 ora e mezza d’auto da Milano.